La Disinfestazione professionale

Per comprendere appieno il significato della parola “Disinfestazione” è necessario capire cosa sia un’infestazione, da cosa sia provocata e come si sviluppi.

Analizziamo quindi i singoli aspetti che abbiamo appena esposto.

Può essere definita “infestazione” l’alterazione del numero di una o più specie, tale da risultare intollerabile per la quotidiana vita degli esseri umani.

Tale definizione è estremamente generale, ma solitamente vengono presi in esame insetti, micromammiferi e volatili.

Un Disinfestatore Professionista, in prima istanza, deve quindi valutare se quel determinato “infestante” abbia effettivamente superato la soglia di tollerabilità e, solo in quel momento, prendere coscienza della necessità di dover intervenire, ma sempre tenendo presente che il suo primo scopo è quello di ripristinare la situazione precedente e non di sterilizzare l’ambiente.

Le infestazioni hanno solitamente conseguenze traumatiche o, in ogni caso, impatti notevoli, sia per quanto riguarda la salute delle persone, sia per quanto riguarda la salubrità degli ambienti di lavoro. Le più comuni, e conseguentemente le più conosciute, sono quelle da Blattoidei, Formicidi, Culicidi, Muridi e Murini.

Ma ve ne sono molte altre che verificheremo nella teoria e sul campo.

Quindi la “Disinfestazione” è un’azione correttiva volta a ripristinare la soglia di tollerabilità alterata e a rendere l’ambiente nuovamente fruibile per l’uomo.

Esiste, purtroppo, un errore di fondo, dovuto molto spesso alla scarsa preparazione di pseudo professionisti, che crea confusione tra due termini estremamente diversi tra loro: Disinfestazione e Disinfezione.

La Disinfestazione, come abbiamo già visto, viene effettuata contro una serie di “infestanti” che possono variare dagli insetti, passando dai micro mammiferi, per arrivare ai volatili. Si tratta di esseri viventi di dimensioni definite e con comportamenti stabiliti, visibili ed individuabili.

La Disinfezione, al contrario, viene effettuata contro virus e batteri, ossia contro microorganismi invisibili e primordiali.

Conseguentemente un Disinfestatore Professionista deve imparare a distinguere questi due ambiti e ad usare correttamente i due relativi termini, sia allo scopo di non confondere le tipologie di intervento, sia per non fare cattive figure con i potenziali clienti.

Abbiamo visto anche quale sia la differenza tra Disinfestazione e Disinfezione, ma dobbiamo tenere presente che nell’ambito della stessa Disinfestazione esistono definizioni diverse e ben definite a seconda degli infestanti.

ttings.

Hai bisogno di aiuto?